Violenza su animali,spari contro un cane

Ennesima violenza contro un animale in Sardegna. Il Corpo forestale della Stazione di Orosei, su coordinamento della Procura di Nuoro, sta indagando per individuare il responsabile del ferimento di un cane, colpito con diversi colpi di arma da fuoco, trovato in località Osala. A dare l'allarme è stata una donna di Dorgali che passeggiava lungo la strada che porta all'omonima pineta. L'animale, un randagio di circa tre anni, spaventato e dolorante per la ferita sanguinolenta, si era rifugiato in un'abitazione in località Su Petrosu. Nonostante le lesioni, alla vista degli agenti, ha tentato di fuggire e solo dopo un lungo inseguimento è stato catturato e consegnato al veterinario che lo ha preso in cura. Il cane è tutt'ora in pericolo di vita e rischia l'amputazione di un arto. I forestali parlano di un "gesto spietato, crudele e molto grave anche dal punto di vista giuridico". "Il fatto - aggiungono - risulta ancora più preoccupante se si pensa che qualcuno ha esploso dei colpi d'arma da fuoco vicino a numerose abitazioni e lungo una strada frequentata da diversi passanti". (ANSA).

Altre notizie

Notizie più lette

  1. TGCom24
  2. SardiniaPost
  3. SardegnaLive
  4. SardiniaPost
  5. Olbia

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Irgoli

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...